Elba Report
Archivio storico


Cristiano Adriani è il nuovo segretario di Sinistra Ecologia e Libertà dell'Elba pubblicata domenica 1 aprile 2012 alle ore 10:44 da Sergio Rossi

#FD Cristiano Adriani è il nuovo segretario di zona di Sinistra Ecologia e Libertà dell'Elba, eletto all'unanimità a conclusione del 1° Congresso comprensoriale svoltosi a Portoferraio nell'accogliente sala del Circolo di Schiopparello. Ad affiancare Adriani è stata nominata una Segreteria operativa composta da Mario Pintore (organizzazione), Gianfranco Biancotti (informazione) e Stefano Castells (tesoriere). Vari e articolati gli argomenti che hanno interessato le relazioni introduttive dei coordinatori Maria Grazia Mazzei e Ugo Lucchini e che hanno trovano riscontro nei successivi interventi con particolare riferimento alla complessità del quadro nazionale e al giudizio fortemente negativo sull'operato del governo dei tecnici che fa pagare ai più deboli le conseguenze del fallimento della politica liberista e che tende a smantellare le conquiste dello stato sociale e i diritti dei lavoratori. Per quanto riguarda la situazione locale molto si è discusso sull'impegno di SEL nelle prossime elezioni amministrative per il rinnovo dei consigli comunali di Porto Azzurro e Marciana Marina, sulla crisi della maggioranza di centrodestra di Rio Marina, sull'incondizionato appoggio al referendum per il Comune Unico, sui rapporti con il PD e con le altre forze della sinistra tenendo conto delle esigenze che provengono dalle rappresentanze economiche e sociali e dai movimenti per un nuovo modello di sviluppo e per un'alternativa di progresso al governo dell'Isola. In questo contesto SEL intende farsi interprete di una proposta programmatica innovativa dove trovino spazio le condizioni del lavoro e l'obiettivo di una piena occupazione, sopratutto giovanile; il sostegno alla piccola e media impresa; un equilibrata politica del territorio; la valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale; una migliore qualità dei servizi e la difesa dei diritti civili e dei principi costituzionali; lo sviluppo della partecipazione come forma irrinunciabile di una democrazia pienamente vissuta e praticata. Al Congresso ha portato il saluto, tutt'altro che formale, il presidente della Confesercenti Mauro Quercioli, il quale ha evidenziato le difficoltà in cui si trovano ad operare le imprese, avanzando proposte concrete e interessanti per il rilancio dell'economia elbana. Altri saluti sono pervenuti dal Sindaco di Portoferraio, Roberto Peria, e dal segretario provinciale di SEL Andrea Ghirarducci. Del Comitato Direttivo di Zona, articolato in circoli comunali ed eletto anch'esso all'unanimità, fanno parte Danilo Alessi (Sindaco di Rio nell'Elba), Carlo Rizzoli e Jessica Muti (Assessori Portoferraio), Giuseppe Pisani, Lidos Cignoni e Gianfranco Ricci (Rio Elba/Rio Marina), Ugo Lucchini, Federico Ranfagni, Marco Del Re, Francesca Tarsitano e Bruno Di Biagio (Portoferraio), Cinzia Battaglia e Martino Lanzi (Porto Azzurro), Ilaria Pintore e Giorgio Bertani (Capoliveri), Carlo Pierini, Giovanni Mortula e Sabrina Ghiringhelli (Campo nell'Elba), Maria Grazia Mazzei e Francesco Gentili (Marciana Marina/Marciana). Fra gli impegni ravvicinati assunti dal nuovo organismo dirigente è prevista la convocazione dell'assemblea generale degli iscritti per l'approvazione del documento politico e del piano di lavoro secondo le indicazioni e le proposte emerse nel corso del dibattito congressuale, compresa la preparazione della “Festa dell'Unità della Sinistra” già programmata all'inizio della prossima estate.

Testata registrata al Tribunale di Livorno n. 11 dell' 08/10/2002 - Direttore Responsabile: Sergio Rossi