Elba Report
Archivio storico


Rio Marina nuova giunta a tre. Con Mancuso solo Enzo Martorella (vice) e Cardoni pubblicata venerdì 30 marzo 2012 alle ore 05:31 da Sergio Rossi

#FS La difficile fase attraversata dall’amministrazione ha oggi un esito costruttivo che non chiude definitivamente le problematiche o meglio le mette in una nuova luce con l’impegno di tutti ad un metodo di lavoro collegiale e responsabile allo stesso tempo, che impone verifiche puntuali sui percorsi e sui risultati. La nuova Giunta nasce con il contributo diretto di Enzo Martorella, al quale con stima e riconoscenza ho ritenuto giusto conferire l’incarico di vicesindaco, a coronamento di una lunga strada di impegno personale al servizio del paese; con Andrea Cardoni, esempio di una nuova generazione sensibile alle problematiche politiche e pronta ad un impegno concreto e leale da tutti riconosciuto. La giunta avrà il supporto, in qualità di consigliere delegato, di Maurizio Grazia che ha assunto l’ impegno di continuare il suo lavoro nei settori nei quali ha in questi anni condotto, e con me condiviso, un bisogno di partecipazione e collaborazione con le categorie imprenditoriali e consolidato nel tempo il ruolo della locale pro loco, oggi in sofferenza ma ancora essenziale per il futuro del paese. Il mio ringraziamento e la rinnovata stima anche a tutti gli altri soggetti che da anni in questa Amministrazione servono il paese ed ai quali auguro di cuore buon lavoro nella più ampia apertura al dialogo ed alla futura collaborazione: Fortunato Fortunati, Fabrizio Baleni e Tania Roitero, alla quale in particolare va la mia totale fiducia nel ruolo di imparzialità che potrà esercitare in un Consiglio Comunale, i cui equilibri non saranno scontati, ma proprio per questo stimolanti sotto il profilo del confronto e dell’impegno. Alla luce di tutto questo, ho ritenuto opportuno formare una Giunta di due membri oltre alla sottoscritta, ritenendo che ci siano i presupposti per cui questa formazione possa arricchirsi, dopo una breve ulteriore riflessione, di un ulteriore contributo di consiglieri eletti e pertanto di dover posticipare scelte in merito all’esito di tale riflessione. Voglio dare ai cittadini un messaggio di ottimismo perché questa squadra – chiarite alcune questioni fondamentali – al di là dei torti e delle ragioni, ha scelto il paese.

Testata registrata al Tribunale di Livorno n. 11 dell' 08/10/2002 - Direttore Responsabile: Sergio Rossi